The story “Spartak, life and war among rubbles and bunkers “, su National Geographic.it

Spartak è un villaggio situato 3km a nord di Donetsk, la capitale dell’autoproclamata repubblica omonima; prima della guerra vi abitavano circa 5000 abitanti oggi soltanto 45. Dall’inizio del conflitto, a causa dei combattimenti, a Spartak sono morte circa 210 persone mentre non esiste una cifra esatta del numero dei feriti. Quasi tutti residenti sono fuggiti chi in Ucraina, chi a Donetsk, chi in Russia mentre altri sono stati riallocati nei dormitori gestiti dal governo. Oggi Spartak sembra un luogo sopravvissuto ad un olocausto nucleare nel quale si muovono come ombre i sopravvissuti.

Guarda la storiahttp://www.nationalgeographic.it/wallpaper/2018/01/22/foto/donbass_spartak_guerra_ucraina-3823591/1/